Pernigotti, sindacati in prefettura

"Non toglieteci i gianduiotti, lasciateci la Pernigotti". La battaglia dei lavoratori dello stabilimento Pernigotti di Novi Ligure, di cui la proprietà ha annunciato la chiusura, si sposta da Roma, dove ieri si è svolto una tavolo al Mise, ad Alessandria. In prefettura è in corso un incontro tra sindacati, rsu e il prefetto Antonio Apruzzese e i dipendenti hanno dato vita ad un presidio. Niente cioccolatini in omaggio ai passanti, come ieri a Roma, ma bandiere e striscioni. "Nessuno ci lasci soli, abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti, anche degli alessandrini", dicono i dipendenti. Annunciata domani mattina la visita ai dipendenti in assemblea permanente davanti allo stabilimento del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, accompagnato dall'europarlamentare Alberto Cirio.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Borgomale

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...