Morì a pranzo nozze, no alimento killer

Non è stata non è stata trovata negli alimenti la tossina che potrebbe aver causato la morte dello zio dello sposo al banchetto nuziale avvenuto dell'Astigiano a settembre scorso. E si può ragionevolmente affermare che "non è possibile effettuare delle ipotesi su quale alimento possa essere stata la fonte della sintomatologia gastro-intestinale" concausa del decesso. Lo riferisce l'avvocato Piermario Morra, che insieme al collega Nicola Calleri difende i gestori del locale, all'esito della consulenza disposta dalla procura di Asti nell'ambito dell'inchiesta giudiziaria. Il pranzo di nozze alla Locanda delle Antiche Sere di Maretto aveva provocato un'intossicazione per una trentina di invitati - uno dei quali è poi deceduto - costretti a ricorrere alle cure dei sanitari. I carabinieri del Nas di Alessandria avevano sequestrato campioni di cibo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta d'Alba
  2. Cuneo Cronaca
  3. Cuneo Cronaca
  4. Savona News
  5. Targatocn.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Borgomale

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...